Itinerari

Urbino

E-mail Print PDF

DISTANZA: 50 KM - TEMPO DI PERCORRENZA: 40 MIN.

Urbino (Urbìn in dialetto gallo-italico marchigiano, Urvinum Mataurense in latino) è un comune italiano di 15.346 abitanti. Fu uno dei centri più importanti del Rinascimento italiano, di cui ancora oggi conserva appieno l'eredità architettonica. Dal 1998 il suo centro storico è patrimonio dell'umanità UNESCO.

A Urbino si trova la Casa di Raffaello (dove l'artista nacque e visse), nell'omonima via, al civico 57. Qui si può ammirare un affresco di un giovane Raffaello, oltre che dipinti del padre Giovanni Santi, gli ambienti e gli arredi della casa dove visse il celebre pittore.

Il Palazzo Ducale, residenza di Federico da Montefeltro, è uno dei più interessanti esempi architettonici ed artistici dell'intero Rinascimento italiano. Il palazzo è sede della Galleria nazionale delle Marche, ed è caratteristico per i torricini che ne delimitano la parte posteriore.

>> vedi la voce su WIKIPEDIA

Last Updated on Monday, 27 January 2014 14:42

Rimini e la Riviera romagnola

E-mail Print PDF

DISTANZA: 54 KM - TEMPO DI PERCORRENZA: 40 MIN.

Rimini è il principale, nonché più popoloso, centro della Riviera romagnola. Località di soggiorno estivo di fama internazionale, si estende per 15 km lungo la costa del mare Adriatico con hotel, locali notturni, attrezzature balneari e impianti sportivi. Lo sviluppo del turismo, avviato nel 1843 con la fondazione dello Stabilimento Bagni, si affermò definitivamente nel secolo successivo, perdendo l'originaria connotazione aristocratica e mondana e trasformandosi in fenomeno di massa.

Rimini non è però solo un luogo di villeggiatura della Riviera romagnola, ma anche una città di livello storico-culturale non indifferente (anche se quest'aspetto viene solitamente posto in secondo piano rispetto a quello più famoso di capitale della vita notturna e mondana). Colonia fondata infatti dai Romani nel 268 a.C., per tutto il periodo della loro dominazione è stata un fondamentale nodo di comunicazione fra il nord e il sud della penisola.

Favorita dalla posizione geografica e dall'attrezzatura ricettiva, si è affermata come uno dei maggiori poli fieristici e congressuali d'Europa, sede di manifestazioni e convegni di grande rilievo.

 

Last Updated on Monday, 27 January 2014 12:58

Pesaro

E-mail Print PDF

DISTANZA: 12 KM - TEMPO DI PERCORRENZA: 15 MIN.

Pesaro (o meglio Pisaurum dal nome latino del fiume Foglia Pisaurus) fu fondata dai Romani nel 184 a.C. come colonia sulla terra dei Piceni il popolo che viveva sul territorio marchigiano durante l'età del ferro.

Si affaccia sul mare Adriatico e possiede una spiaggia sabbiosa. La provincia collinare e il mare che mitiga la temperatura fanno di Pesaro un luogo ideale per la coltivazione e la crescita di prodotti di grande qualità. L'olio di oliva di Cartoceto, il formaggio di fossa, il tartufo di Acqualagna e il Sangiovese dei colli pesaresi sono alcune dei prodotti tipici di questo territorio. Pesaro è la città natale del compositore Gioachino Rossini, di cui è visitabile la casa-museo Rossini ed al quale sono intitolati un frequentatissimo conservatorio e l'omonimo teatro; inoltre, dal 1980, vi si svolge tutte le estati il Rossini Opera Festival che richiama appassionati della lirica da tutto il mondo.

>> vedi la voce su WIKIPEDIA

Last Updated on Monday, 27 January 2014 12:37

Senigallia

E-mail Print PDF

DISTANZA: 30 KM - TEMPO DI PERCORRENZA: 30 MIN.

Senigallia o anche Sinigaglia è un comune italiano di 44.976 abitanti, il sesto più popolato della regione. È una delle principali località turistiche delle Marche, richiamante visitatori da ogni parte d'Italia e d'Europa, anche grazie alla famosa spiaggia detta "di velluto". Dal 1997 Senigallia si fregia ininterrottamente della Bandiera Blu, il riconoscimento che la FEE (Foundation for Environmental Education) rilascia alle località che garantiscono qualità delle acque di balneazione, attenzione alla gestione ambientale, informazione all'utente, servizi e sicurezza in spiaggia.

>> vedi la voce su WIKIPEDIA

Last Updated on Monday, 27 January 2014 14:33

Santuario di Loreto

E-mail Print PDF

DISTANZA: 85 KM - TEMPO DI PERCORRENZA: 60 MIN.

Loreto è famosa per essere la sede della Basilica della Santa Casa, uno dei più importanti e antichi luoghi di pellegrinaggio mariano del mondo cattolico. La città si è sviluppata intorno alla nota Basilica che ospita la celebre reliquia della Santa Casa di Nazaret dove, secondo la tradizione, la Vergine Maria nacque e visse e dove ricevette l'annuncio della nascita miracolosa di Gesù.

>> vedi la voce su WIKIPEDIA

Last Updated on Monday, 27 January 2014 13:07

San Marino

E-mail Print PDF

DISTANZA: 68 KM - TEMPO DI PERCORRENZA: 55 MIN.

La Serenissima Repubblica di San Marino, spesso abbreviata in San Marino (in dialetto sammarinese San Marèin o San Maroin), è uno Stato dell'Europa meridionale situato nel centro-nord della Repubblica Italiana, al confine tra le regioni Emilia-Romagna (Provincia di Rimini) e Marche (Provincia di Pesaro e Urbino). Ha un'estensione territoriale di 61,19 km² popolati da 32 538 abitanti. È uno dei meno popolosi fra gli Stati membri del Consiglio d'Europa e delle Nazioni Unite. La capitale è Città di San Marino. La lingua ufficiale è l'italiano. Gli abitanti sono chiamati sammarinesi.

A partire dal 2008 il centro storico della Città di San Marino e il monte Titano sono stati inseriti dall'UNESCO tra i patrimoni dell'umanità in quanto "testimonianza della continuità di una repubblica libera fin dal Medioevo".

>> vedi la voce su WIKIPEDIA

Last Updated on Monday, 27 January 2014 13:45

San Leo

E-mail Print PDF

DISTANZA: 85 KM - TEMPO DI PERCORRENZA: 120 MIN.

Città d'arte, da sempre capitale storica del Montefeltro (antico nome di San Leo fino al XII secolo), luogo di passaggio di San Francesco e Dante, prigione di Felice Orsini e di Cagliostro, San Leo ha avuto anche l'onore di essere capitale d'Italia o, meglio, del Regno Italico di Berengario II, il quale fu sconfitto a Pavia nel 961 d.C. da Ottone I di Sassonia e che poi si rifugiò a San Leo, dove resse l'assedio per due anni prima di cedere all'avversario.

Vi fu inprigionato Cagliostro (un avventuriero, esoterista e alchimista italiano), che vi morì il 26 agosto 1795 dopo una vita errabonda spesa tra imbrogli nelle varie corti europee.

>> vedi la voce su WIKIPEDIA

Last Updated on Monday, 27 January 2014 13:47

Ascoli Piceno

E-mail Print PDF

DISTANZA: 170 KM - TEMPO DI PERCORRENZA: 110 MIN.

Ascoli Piceno (Asculum Picenum in latino) è un comune italiano di 50.112 abitanti, capoluogo della omonima provincia nelle Marche, il quarto in regione per popolazione dopo Ancona, Pesaro e Fano. Il suo centro storico costruito quasi interamente in travertino è tra i più ammirati della regione e del centro Italia, in virtù della sua ricchezza artistica e architettonica. Conserva diverse torri gentilizie e campanarie e per questo è chiamata la Città delle cento torri. In esso si trova la rinascimentale Piazza del Popolo, considerata tra le più belle piazze d'Italia.

>> vedi la voce su WIKIPEDIA

Last Updated on Monday, 27 January 2014 14:12

Mondavio

E-mail Print PDF

DISTANZA: 30 KM - TEMPO DI PERCORRENZA: 30 MIN.

Il comune di Mondavio sorge su di un colle, a circa 20 km dal mare Adriatico. Il nome di Mondavio si riscontra per la prima volta in un documento del 1178 e successivamente in un registro vaticano del 1289. L'abitato è quindi preesiste al probabile passaggio di San Francesco sul luogo donatogli dalla famiglia Ricci per costruirvi un convento. Il Santo in quella occasione si sarebbe compiaciuto per l'amenità del luogo e la varietà degli uccelli. E da quelle espressioni derivò la denominazione Mons Avium come "Monte degli Uccelli" (oggi c'è una colomba nello stemma comunale).

>> vedi la voce su WIKIPEDIA

Last Updated on Monday, 27 January 2014 14:06

Grotte di Frasassi

E-mail Print PDF

DISTANZA: 88 KM - TEMPO DI PERCORRENZA: 60 MIN.

Le grotte di Frasassi sono delle grotte carsiche sotterranee che si trovano nel territorio del comune di Genga, in provincia di Ancona. Il complesso delle grotte ricade all'interno del Parco naturale regionale della Gola della Rossa e di Frasassi. Il complesso è formato da una serie di grotte di cui la prima, visitabile dall'attuale ingresso, è l'Abisso Ancona: ha un'estensione di 180 x 120 m ed una altezza di 200 m; è talmente ampio (oltre 2 milioni di m3) che al suo interno potrebbe essere contenuto senza problemi il Duomo di Milano.

>> vedi la voce su WIKIPEDIA

Last Updated on Monday, 27 January 2014 14:11

Gola del Furlo

E-mail Print PDF

DISTANZA: 38 KM - TEMPO DI PERCORRENZA: 40 MIN.

La gola o passo del Furlo è una gola situata lungo il tracciato originario della via Flaminia, nel tratto in cui questa costeggia il fiume Candigliano affluente del Metauro. La gola si è formata tra il monte Pietralata (889 m) e il monte Paganuccio (976 m), grazie alla forza erosiva del fiume Candigliano. Nei millenni ha raggiunto una notevole profondità, che tuttavia attualmente non è più visibile a causa della diga, costruita nel 1922, che ha ridotto l'impetuoso corso d’acqua a un placido lago. Per consentire un più agevole passaggio di persone e veicoli, fu fatta scavare, dall'imperatore Vespasiano, una galleria nel punto più stretto della gola che fu detta "petra pertusa" o "forulum" (piccolo foro), da cui "Furlo". Accanto a essa si trova un precedente varco di epoca etrusca, lungo 8 m, largo 3,30 m e alto 4,45 m.

>> vedi la voce su WIKIPEDIA

Last Updated on Monday, 27 January 2014 14:18

Castello di Gradara

E-mail Print PDF

DISTANZA: 26 KM - TEMPO DI PERCORRENZA: 34 MIN.

È situato nell'entroterra della riviera marchigiano-romagnola, poco distante dal mare e con un piacevole paesaggio collinare - estrema propaggine dell'Appennino - che le fa da sfondo. È conosciuto soprattutto per la sua storica Rocca malatestiana, che assieme al suo borgo fortificato ed alla sua cinta muraria rappresentano un caratteristico esempio di architettura medievale, frutto di un accurato restauro attuato all'inizio del XX secolo.

La storia antica di Gradara è strettamente legata alle vicissitudini del suo castello, soggetto nei secoli al dominio delle famiglie Malatesta, Sforza, Della Rovere. Secondo la leggenda, in esso trovarono la morte Paolo Malatesta e Francesca da Rimini, uccisi per gelosia dal fratello di Paolo, Gianciotto Malatesta. La loro storia è cantata da Dante nella Divina Commedia.

>> vedi la voce su WIKIPEDIA

Last Updated on Monday, 27 January 2014 14:22

Acqualagna

E-mail Print PDF

DISTANZA: 42 KM - TEMPO DI PERCORRENZA: 35 MIN.

Acqualagna è uno dei maggiori centri d'Italia per il commercio dei tartufi: dal pregiato bianco di Acqualagna al nero di Norcia, al bianchetto e allo scorzone. Il paese dall'aspetto moderno è situato nella confluenza del torrente Burano nel Candigliano lungo la statale Flaminia oltrepassata la gola del Furlo a 41,3 km da Fano in direzione di Roma. Nei pressi dell'attuale centro sorgeva una città romana, Pitinum Mergens, distrutta da Alarico; gli abitanti superstiti fondarono più tardi il castello di Montefalcone da cui, nel tardo medioevo, si venne a formare il borgo.

>> vedi la voce su WIKIPEDIA

Last Updated on Monday, 27 January 2014 14:28

CASA VACANZE VILLA MIMOSA

APPARTAMENTI VACANZA IN UNA VILLA DI CAMPAGNA SUL MARE

Loc.tà Roncosanbaccio 77, FANO (PESARO - URBINO)

Tel. ++ 39 0721 585215 | Tel. ++39 0721 827795 | Cell. ++39 340 0047437


Google+

You are here Itinerari